Come Pubblicizzare un Sito Web: 8 Metodi Infallibili!

Hai già creato il tuo blog o stai pensando di crearlo? Se vuoi scoprire come pubblicizzare il tuo blog in modo efficace e ricevere subito tanto traffico, ti consiglio di leggere questo articolo di Roberto Marchesini tutto d’un fiato. Scoprirai le strategie migliori per portare tanto traffico qualificato al tuo blog e crearti potenziali opportunità per guadagnare online.

Lascio la parola a Roberto…

Sicuramente saprai che avere un sito web o blog ben fatto e dall’aspetto professionale non basta per riuscire ad ottenere il successo che desideri. La cosa di cui hai più bisogno, e spesso la più difficile da ottenere, è quella di riuscire a generare del traffico in target fedele alla tua nicchia di mercato.

Oggi scoprirai come lo potrai fare anche tu grazie a quelli che io ho definito gli 8 metodi infallibili che se applicati correttamente ti consentiranno di pubblicizzare il tuo sito web o blog che sia in modo spesso gratuito.

Ma non voglio dilungarmi troppo. Partiamo subito con l’elemento, a mio parere, più importante di tutti.

1) Crea del contenuto di valore

Quante volte ti è capitato di leggere questo frase? Già, sono sicuro che questo già lo sapevi. Ebbene non importa, io te lo voglio ripetere ancora una volta perché questo è l’elemento fondamentale che ti consentirà di generare nuovi visitatori all’interno del tuo blog in modo automatico grazie ai metodi che andremo a vedere tra poco.

Creare del contenuto di alto valore dunque è molto importante. Se non sai bene come farlo ti consiglio di seguire questi buoni consigli:

  1. Crea dei contenuti informativi che aiutino realmente i tuoi lettori a fare qualcosa.
  2. Scrivi dei titoli che invogliano l’utente a leggere gli articoli.
  3. Formatta i tuoi contenuti in più paragrafi così da renderli più scorrevoli nella lettura.
  4. Utilizza le immagini all’interno dei tuoi articoli, gli utenti amano le immagini.
  5. Usa un elenco puntato o numerato come questo per approfondire un determinato argomento.
  6. Scrivi contenuti della lunghezza di almeno 1.000 parole.

Questi sono a mio parere i 5 punti fondamentali se si vuole creare del contenuto di valore. Una volta che avrai dei contenuti di valore all’interno del tuo sito web o blog potrai iniziare a pubblicizzarlo seguendo i seguenti consigli.

2) Crea dei Link Interni nel Tuo Blog

Inserisci un link all’interno dei tuoi articoli che consenta ai tuoi lettori di poter approfondire un determinato argomento collegato all’articolo che già stanno leggendo. In questo modo l’utente rimarrà più tempo sul tuo blog e dunque se avrai fatto un buon lavoro, si ricorderà di te e tornerà a leggere i tuoi contenuti più spesso.

È importante adottare questa strategia in quanto ti consente di pubblicizzare dei contenuti che magari hai scritto da diverso tempo e che rischierebbero di non essere più letti da nessuno.

Usa sempre i link interni per trattenere il lettore sul tuo blog!

3) Search Engine Optimization

Non conosci la SEO?! Beh, consentimi di dire la mia a riguardo..

Chiunque voglia avviare una propria attività online basata sulla creazione di contenuti dovrebbe conoscere per lo meno le basi della SEO.

Questo perché ti consente di generare nel lungo periodo del traffico completamente in modo gratuito verso il tuo sito web senza che tu debba investire un solo euro in pubblicità a pagamento. Sembra fantastico vero?

Aspetta un attimo, riceverai del traffico targettizzato solo se avrai creato i tuoi contenuti in modo tale che piacciano ai motori di ricerca! Ecco perché ti consiglio di approfondire fin da subito questo argomento. Se non sai proprio da che parte incominciare, ti consiglio di partire leggendo questo articolo molto interessante: Primi sui motori di ricerca: le basi della SEO.

4) Scrivi dei Guest Post

Vuoi ottenere del traffico in target e dare slancio con forza al tuo progetto? La strategia del guest blogging è quello che fa per te.

Ma in cosa consiste questa strategia? Consiste nell’andare a contattare personalmente i tuoi concorrenti di mercato chiedendogli se sono interessati ad una collaborazione. In pratica ti proponi per scrivere un contenuto di alto valore all’interno dei loro siti web.

Solitamente accetteranno ben volentieri la tua proposta in quanto porta vantaggi ad entrambi.

Per chi ti ospita:

  • Riceverà un contenuto di alto valore
  • Riceverà del traffico gratuito dai motori di ricerca

I vantaggi per te:

  • Riceverai nuovi visitatori al tuo sito gratuitamente
  • Farai accrescere la tua immagine andando a condividere le tue competenze
  • Otterrai dei back links di qualità

Un’ultima cosa riguardo al guest blogging: devi impegnarti a scrivere un articolo meglio di come lo scriveresti per il tuo blog. Questo perché il blog che ti ospita riceve più visite di te e dunque se creerai un ottimo contenuto, gli utenti saranno ben felici di poter approfondire l’argomento andando a visitare il tuo sito web.

5) Fai Video su Youtube

Ebbene si, Youtube è un’altra ottima fonte di traffico gratuito! Se ne parla sempre più spesso ma sono ancora poche le persone che utilizzano questa strategia per portare nuovi visitatori sui propri siti web.

Al posto di scrivere un semplice articolo di solo testo, potresti creare anche un video da inserire al suo interno. Caricalo su Youtube e incorporalo nel tuo articolo in modo tale da ottenere sia iscrizioni al tuo canale, sia la possibilità di ricevere traffico al tuo sito web. Attenzione: ovviamente all’interno del tuo video devi incentivare chi ti guarderà ad andare a visitare il tuo blog per approfondire l’argomento trattato nel video, altrimenti non riceverai alcuna visita.

Ricorda che Youtube è il secondo motore di ricerca più usato al mondo. Pensa solo a quanto traffico ti sta aspettando!

Per te che vuoi sapere come pubblicizzare un blog, ti consiglio di tenere in seria considerazione anche questo metodo.

6) Facebook, Twitter e Google+

Questi sono i principali social dove ti consiglio di andare a focalizzarti per far accrescere la tua visibilità e autorità sul web. Una volta creato il contenuto di valore, dovrai condividerlo sui maggiori social network a cui sei iscritto.

Attenzione però a non condividere solamente i contenuti del tuo blog! Sui social network infatti è molto importante che tu entri in contatto con il tuo pubblico condividendo anche risorse esterne e rispondendo ad eventuali commenti rilasciati sui tuoi post.

7) Creati una Newsletter

Quando si parla di guadagnare online gli americani dicono spesso: “the money is in the list”, ovvero “i soldi sono nella lista”.

Che cosa significa? Significa che se ancora non hai inserito un modulo all’interno del tuo blog che ti consenta di creare una mailing list, stai perdendo un sacco traffico gratuito e quindi soldi!

Devi sapere infatti che dopo aver pubblicizzato a dovere il tuo sito web con i metodi sopra citati, dovrai fare in modo che i tuoi visitatori ti lascino il loro indirizzo email. Questo perché successivamente li potrai contattare tramite email per avvertirli dell’uscita di un nuovo contenuto sul tuo blog.

Prova solo ad immaginare quanto potente può essere questa tecnica!

8) Fai Pubblicità a Pagamento

Come ultimo metodo per pubblicizzare un sito web ci sono i vari servizi a pagamento come Google Adwords o Facebook Ads.

Questi metodi sono fantastici se vuoi vedere fin da subito se il tuo progetto online potrà funzionare o meno. Ti basterà creare una campagna pubblicitaria presso uno di questi servizi e con un minimo investimento riuscirai a vedere se i visitatori sono interessati o meno al tuo blog.

Certo, in termini di denaro è più dispendioso rispetto agli altri metodi, però almeno non rischi di lavorare un sacco di ore su un progetto che magari non può aver futuro. Tutti i metodi precedenti infatti richiedono un investimento sia di tempo che di energie. Se vuoi vedere da subito dei risultati tangibili, questo metodo può fare al caso tuo.

Conclusione

In questo articolo oggi ti ho indicato come puoi pubblicizzare un sito web grazie a quelli che sono a mio parere gli 8 metodi infallibili che se applicati correttamente ti porteranno a ricevere sicuramente più visite verso quello che è il tuo progetto online.

Avevi già provato altre strategie prima di leggere questo articolo? Bene, puoi condividere la tua esperienza con gli altri utenti lasciandomi un commento nel box che trovi qui sotto.
Ti auguro il meglio!

Grazie per le informazioni utili Roberto, ed ora?

Detto sinceramente saper come portare del traffico verso il proprio sito web è una cosa molto importante, prima però bisogna sapere come costruire il proprio sito web o blog nel modo più opportuno. A questo proposito ti consiglio di scaricare il mio e-book gratuito

Roberto

Se questo articolo ti è stato utile, condividilo! Farai un grande favore a me e a Roberto.

About Roberto Marchesini

Roberto è il Webmaster del sito web: WordPress-Vincente.it. Realizza siti web per aziende e privati e li aiuta a raggiungere i loro obiettivi grazie ai consigli che condivide nel suo blog.
2 commenti
  1. Alessio Battaglino
    Alessio Battaglino dice:

    Articolo davvero interessante Francesco, quindi complimenti al tuo ospite, Roberto. Faccio solo un piccolo appunto, in merito al punto 6:Facebook, Twitter e Google+ sono effettivamente i social network più diffusi allo stato attuale.

    Tuttavia, sebbene conti “solo” 225 milioni di utenti, ritengo che non sia da trascurare LinkedIn. E’ un social network indubbiamente più vicino al mondo del business e sta crescendo e diffondendosi, anche in Italia, dove ha ormai superato i 7 milioni di utenti registrati. Se si offrono contenuti di grande valore (non necessariamente i propri), condividerli anche su LinkedIn può risultare una buona strategia di portare traffico sul proprio blog o sito web. 🙂

    • Roberto Marchesini
      Roberto Marchesini dice:

      Ciao Alessio, prima di tutto vorrei ringraziarti per i complimenti 🙂

      Per quanto riguarda il punto 6, ho voluto citare solamente i 3 social network più famosi un po’ come esempio. Poi certo, sono d’accordo con te, anche LInkedIn si potrebbe aggiungere alla lista!

      Un saluto 🙂

I commenti sono chiusi.