Lanciare un blog e ottenere più di 1000 visite in meno di un mese

Da tempo ormai, avere un blog non significa più avere un semplice hobby, ma significa crearsi un opportunità di lavoro e di guadagno. Senza contare che per i professionisti è un requisito fondamentale per avere più visibilità sul web.

Molti però sono ancora indecisi ed esitano a buttarsi nell’oceano del web, per timore del lavoro che questo comporta e, ancor più spesso, per il timore che il loro lavoro non produca i frutti sperati.

Senza dubbio, il passo iniziale è quello più difficile!

E i primi mesi sono quelli in cui è davvero facile abbandonare a causa della mancanza di risultati…

Se fai parte di quelle persone che ancora esitano ad intraprendere il loro progetto online, questo articolo fa al caso tuo.

Serena Muzzolon, una lettrice di questo blog e fondatrice del sito libertà per viaggiare, ha da poco deciso di lanciare un blog riuscendo a partire alla grande.

Ha ottenuto, infatti, più di 1.000 visite in meno di 3 settimane dal lancio del  suo blog!

Considerando che gli inizi sono sempre difficili, questo è un ottimo risultato!

Per raggiungere questo obiettivo ha lavorato “dietro le quinte” e ha seguito una strategia di lancio che si è dimostrata funzionare.

E oggi, condividerà con i lettori di BlogFacile il piano che ha messo in opera per partire così bene.

Buona lettura…

LANCIARE UN BLOG, LE STRATEGIE DI SERENA

Non è da molto che ho scoperto il mondo del blogging e ritengo di non essere un’esperta.

La prima volta che decisi di creare un blog fu esattamente un anno fa e lo feci per pura passione. Era un travel blog come tanti, in cui raccontavo i viaggi che avevo intrapreso nell’ultimo anno.

Ai quei tempi, non avevo idea di come lanciare un blog, anzi. Passavo ore ed ore scrivendo e pubblicando articoli nella vana speranza che qualcuno mi leggesse e invece ottenevo pochissime visite.

Da allora  ho iniziato a seguire molti bloggers, tra cui blogfacile.net, per comprendere i miei errori e ho realizzato che il mio blog non era per niente visibile.

Quando ho lanciato libertaperviaggiare.com, mi sono ripromessa di non commettere lo stesso errore e di cercare un modo per partire alla grande, con un lancio di successo.

E così è stato: in meno di un mese dalla nascita della mia piccola creazione, ho raggiunto più di 1.200 visite.

Quando l’ho visto ho fatti i salti di gioia ed ero così felice di vedere che il mio blog suscitava interesse.

Credimi, partire con il piede giusto ti dá quella carica di cui hai bisogno per andare avanti e sentirsi ripagata degli sforzi sostenuti!

OK, ora ti starai chiedendo…da perfetta sconosciuta come ci sei riuscita?

Visto che sono molto generosa, ho deciso di condividere con te i miei piccoli segreti per lanciare un blog ottenendo subito visibilità.

Mi raccomando, fanne buon uso 🙂

CREDI IN TE STESSO E NEL TUO PROGETTO

L’elemento numero uno per partire bene è avere un atteggiamento positivo e deciso. Potrai pensare che è una banalità ma credimi, dovrai affrontare molti momenti difficili per cui o credi veramente in quello che stai facendo o, con il trascorrere del tempo, abbandonerai lentamente il tuo progetto.

L’idea è quella di creare un blog per molti anni, giusto?

Un blog che ti permetta di vivere come vuoi tu.

Per cui, sii deciso, sicuro, forte e convinto.

Non badare a tutte quelle persone che ti dicono “tanto non ce la farai mai, sei pazzo, rimani con i piedi per terra, etc…” e continua per la tua strada.

Se sei deciso, nessuno ti potrà fermare e demoralizzare.

Inoltre, preparati… perchè creare un blog richiede tempo (a meno che tu non sia un web designer) e probabilmente dovrai sacrificare delle serate con amici e weekends al mare per scrivere degli articoli.

Con questo non voglio demoralizzarti ma voglio essere sincera con te fin dall’inizio. Quello che ti racconterò tra poco richiede tempo, organizzazione e passione.

Sei pronto?

LAVORARE AD UNA CAMPAGNA DI PRE-LANCIO

Visto che in Italia nessuno mi conosceva, dovevo trovare un modo per dire tutti che lo tzunami Serena stava arrivando nel mondo del blogging.

Per farlo, sapevo che dovevo mettere da parte la timidezza e farmi conoscere prima del lancio del blog, in modo che, quando quest’ultimo sarebbe stato pronto, le persone mi avrebbero già conosciuta.

Per farti un’idea, è come se fosse una campagna elettorale, quando i politici investono i loro soldi ed energie per convincere e diffondere i loro progetti.

Lo stesso funziona con un blog: bisogna dedicare parte delle energie e del tempo per fare “propaganda” del tuo progetto.

COSA FARE PRIMA DI LANCIARE UN BLOG?

1. Suscitare interesse sui social

Quando il tuo blog non è ancora on-line, i tuoi migliori alleati sono i social networks.

Quindi, mentre lavori “dietro le quinte”, creati giá una pagina Facebook professionale e apriti un account Twitter e Google+.

Se usi altri canali meglio, ma ricordati che poi li dovrai “alimentare” altrimenti cadranno nell’oblio.

Una volta creati, inizia a pubblicare messaggi che dimostrino che stai lavorando ad un progetto segreto come questo.

Stuzzica l’interesse e rivela a piccole dosi quello che stai combinado.

Poi, pubblica messaggi dando qualche dettaglio in più per incuriosire maggiormente i tuoi amici e utilizza le keywords del tuo progetto. Nel mio caso, sono: viaggi, libertà, felicità, cambiare vita, etc.

Io ho ricevuto una decina di messaggi da amici per chiedermi cosa stavo “tramando” e mi divertiva troppo creare questa suspance.

2. Rendi dinamica tua pagina facebook

Prima ancora del lancio, avevo già dei followers in Facebook ma il gruppo era pressoché nuovo e poco dinamico.

Per cui, un altro dei miei obiettivi era quello di “riscaldare” il gruppo e fare delle domande riguardo i viaggi, in modo che i lettori potessero partecipare attivamente.

3. Attira l’attenzione con le immagini

Tutti ormai sanno che una bella immagine attrae l’interesse!

Premetto che non ho una laurea in disegno grafico ma se c’è una cosa che so fare è ritoccare le immagini con Canva.

Si tratta di un sito internet, che forse già conosci, nel quale puoi creare, editare immagini e testi con opzioni standard offerte dal sito.

Infatti, con Canva puoi fare moltissime cose:

  • creare diversi formati/design
  • puoi scegliere di usare moltissimi layouts
  • puoi scegliere di abbellire le tue immagini con cornici, sfondi, icone
  • puoi scaricare il tuo capolavoro gratuitamente

Io lo uso tuttora e sono contentissima dei risultati ottenuti 🙂

Approfondimento: Come trovare immagini da scaricare e come ottimizzarle per il tuo blog

4. Prepara una pagina optin

Prima di lanciare il blog avevo letto molti articoli in cui si ripeteva l’importanza della mailing list e ho voluto lavorare su questo elemento fin dall’inizio.

Per farlo, ho usato un plugin gratuito che si chiama Easy coming soon.

Io ho usato la versione gratuita, ma c’è anche una versione a pagamento che ti permette di editare una pagina di pre-lancio meravigliosa.

La mia, come puoi vedere, era proprio semplice: una foto di viaggiatori, un messaggio e un opt-in.

Quando lo attiverai, le persone vedranno questa pagina mentre tu potrai tranquillamente preparare il blog al lancio.

Installare Easy coming soon è molto facile.

Nel menù di WordPress clicca su plugin e poi su aggiungi nuovo.

Scrivi Easy coming soon e attiva il plugin.

Una volta attivato, ti apparirà automaticamente nel menù di WordPress.

Fatto ciò, potrai personalizzare le opzioni del plugin: inserisci una foto che ti piace, scrivi il tuo messaggio, inserisci i tuoi link ai tuoi canali social ed è fatta!

Prima del mio lancio, 16 persone si sono iscritte per ricevere l’invito. OK non è molto ma così facendo non mi sono fatta sfuggire nessuno!

COME CREARE UN BLOG CHE INTERESSI ALLE PERSONE?

La tematica del blog senza dubbio deve essere interessante.

Nel mio caso, io sapevo che molte persone sono interessate ai viaggi, e vorrebbero trovare un modo per poter vivere viaggiando e non dipendere da un lavoro fisso.

Non so se anche tu ti trovi nella mia stessa situazione, ma io sono stanca di alzarmi ogni mattina alle 8 per andare a lavorare 5 giorni alla settimana ed avere solo 4 settimane all’anno di ferie.

Eppure, pochi lascerebbero il loro posto fisso se non sono sicuri di avere delle entrate ogni mese.

Per questo, ho creato libertaperviaggiare.com, per dimostrare che:

è possibile superare le paure che bloccano le persone a lasciare l’Italia;
è possibile viaggiare per tempi lunghi senza spendere una fortuna;
è possibile guadagnare mentre si viaggia;
è indispensabile credere nei propri sogni.

CREA UN REGALO ATTRAENTE

Il regalo in questione non è altro che il famoso “lead magnet”, ovvero quell’incentivo con il quale riuscirai a creare la tua mailing list.

Visto che il mio blog parla di viaggi, ho voluto creare un lead magnet che fosse interessante per i viaggiatori e ho pensato a qualcosa che io stessa avrei voluto scaricare lasciando la mia e-mail: una checklist.

È utile per ricordarti quello che ti porti via, per non dimenticarti a casa cose importanti e per non perdere troppo tempo nel fare la valigia. Se vuoi averla anche tu, puoi scaricarla qui.

SCRIVI 4 ARTICOLI VINCENTI

Il primo mese è molto importante e avrai bisogno di 5-6 post che rappresentino il tuo progetto.

Io sono partita con questi articoli:

  • Video presentazione del progetto
  • 9 errori da evitare se vuoi vivere del tuo blog
  • 21 consigli per fare la valigia e trasferirti all’estero
  • Perché non dovresti smettere di sognare la vita che vorresti
  • Tutorial come trovare voli economici da ogni parte del mondo
  • Guida completa per vivere in Spagna: lingua, alloggio, documenti e lavoro

Anche se non me lo aspettavo, quest’ultimo articolo è stato il più letto!

Approfondimento: Content Marketing: cosa scrivere sul tuo blog e (soprattutto) cosa non scrivere.

DECIDI LA DATA DEL LANCIO

Come mi ha detto un mio caro amico: “Se non ti vergogni quando lanci il tuo blog, vuol dire che l’hai lanciato troppo tardi”.

Molti bloggers, io compresa, dedicano troppo tempo alla parte grafica prima del lancio e anche se non ero soddisfatta al 100%, l’ho lanciato lo stesso.

Ricorda che fai sempre tempo a migliorarlo. L’importante è lanciare un blog con il minimo indispensabile e renderlo pubblico!

Per cui, prendi in mano il calendario e decidi una volta per tutte la data del tuo lancio. Poi, fa sapere a tutti che l’evento dell’anno sta arrivando.

Un mese prima del mio lancio, non ho perso occasione per pubblicare sui social la data del lancio e ricordarlo a tutti come fosse un count-down: manca un mese, mancano 2 settimane, mancano pochi giorni, …dopo domani!

Prima di lanciare un blog, ricordati di disattivare il plugin EASY COMING SOON e inaugura alla grande il tuo blog!

Il tuo blog è online, ed ora?

Prima di tutto ti meriti un bell’applauso!

Ora che il tuo blog è visibile, devi farlo sapere a TUTTI.

La festa dell’anno è iniziata per cui bisogna ricordare ai gentili ospiti di arrivare in tempo.

Come farlo?

Semplice! Utilizzando la tua mailing list.

Approfondimeto: 5 Consigli per migliorare subito il tuo Email marketing

Per farti un’idea, questo è il messaggio che io ho inviato ai miei contatti.

Ciao X,

Dopo tanto lavoro, è finalmente arrivato questo giorno molto importante per me: il lancio di Libertà per Viaggiare :)…e mi piacerebbe invitarti a partecipare (virtualmente!)

Se hai piacere, entra, dà un’occhiata al mio progetto, leggi gli articoli che ho scritto, etc…

Inoltre, volevo chiederti un GRANDE FAVORE! Oggi, più che mai, ho bisogno del TUO AIUTO!

  1. Entra in www.libertaperviaggiare.com/blog e condividi uno dei 4 articoli…quello che ti piace di più!!! Se ti piacciono tutti, li puoi condividere senza problemi ahahah
  1. Lascia un commento e dimmi cosa ne pensi.

Qualsiasi aiuto per diffondere questo progetto, sarà ben accetto. Te sarò ETERNAMENTE GRATA!!!

GRAZIE MILLE PER IL TUO AIUTO!!! Ti aspetto! Un abbraccio!

Serena

Se non ti vergogni quando lanci il tuo blog, l’hai lanciato troppo tardi! @LxviaggiareClick To Tweet

I giorni successivi al lancio,  ho iniziato a ricevere molti messaggi privati di congratulazioni e incoraggiamento che mi hanno resa molto felice.

E questi sono i risultati del mio lavoro:

  • 1.281 visite in 3 settimane
  • 2.358 pagine visitate
  • 29 commenti nel blog
  • 2 guest posting accettati (grazie Francesco per questa opportunità)
  • una cinquantina di messaggi privati che mi hanno motivata a proseguire questa mia passione.

Ecco come lanciare un blog!

So che sono solo agli inizi e c’è da fare ancora tanto, ma sono pronta a continuare a lavorare al mio progetto!

Sono sicura che il tuo lancio sará ancora migliore del mio e te lo auguro.

Spero di esserti stata d’aiuto per partire con il piede giusto e di averti trasmesso un po’ di quell’adrenalina di cui hai bisogno per partire alla grande.

In bocca al lupo!

Cosa dire? Brava Serena e continua così!

Spero che i consigli che Serena ha condiviso in questo articolo ti siano d’aiuto e di stimolo per iniziare il tuo progetto.

Cosa ne dici, aiutiamo Serena a far crescere il suo blog e la sua visibilità?

Clicca sui tasti di condivisione e fai conoscere alla tua rete la storia di Serene e del suo progetto. Te ne saremo grati!

Photo Credit by Kaboompics

About Serena Muzzolon

Travel Holic Addicted, fondatrice di Libertà per Viaggiare. Ho vissuto in Inghilterra, Francia, Spagna e Germania e tuttora vivo a Madrid, la mia città preferita. Ho tutto quello che molte persone potrebbero desiderare: un lavoro fisso, una casa in centro ma... tanta voglia di essere indipendente per viaggiare.
2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

I commenti sono chiusi.